Panda B&B Salerno - via Sant'Eremita, 4 - 84125 Salerno
La Costiera Amalfitana: arte, cultura, natura

Salerno è situata al centro di un comprensorio turistico di altissimo valore paesaggistico, storico, culturale e archeologico di rilevanza internazionale, con ben tre aree geografiche dichiarate dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Costiera Amalfitana: 37 Km di strada costiera, da Vietri sul Mare a Positano, la “Divina Costiera” offre ad ogni curva viste mozzafiato sulla costa alta e frastagliata. La montagna precipita in un mare cristallino, creando suggestive insenature, fiordi profondi, promontori, grotte, calette, archi naturali e piccole spiagge ciottolose. Le tipiche abitazioni del luogo, dai caldi colori pastello, le une addossate alle altre, creano un paesaggio estremamente pittoresco. Tra il giallo dei limoni, e il verde, il blu e l’arancio delle ceramiche, è un viaggio nella storia, nell’arte, nella letteratura, nei sapori e nell’artigianato.

Vietri sul Mare: porta di ingresso per la Costiera Amalfitana a soli 5 minuti da Salerno, nota anche per le sue ceramiche coloratissime, una tradizione artigianale che risale al ‘400.

Amalfi: la più antica delle 4 Repubbliche marinare, incuneata tra i monti e il mare, percorsa da viuzze strette e tortuose, è ricca di architetture medievali dalle forme arabeggianti e preziose testimonianze d’arte, come il Duomo e il chiostro del Paradiso, con la splendida struttura ad archi intrecciati.

Ravello: antica città medioevale, a 350 metri s.l.m., famosa per la sua storia, i suoi pregevoli monumenti, la magia dei suoi paesaggi e delle sue dimore patrizie. Giardino-terrazza affacciata sul mare dal quale si gode il più romantico dei panorami della Costiera.

Positano: una delle “perle” del turismo balneare del Mediterraneo, con grappoli di case da colori pastello che spiccano in mezzo a una vegetazione rigogliosa. Le sue stradine pullulano di boutique della moda Positano.

Galleria foto